20 maggio 2022

La coralità, strumento di formazione per le nuove generazioni

Carlo BERLESE è stato riconfermato coordinatore artistico del Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” e analizza i numeri di questa 55a edizione:

“Abbiamo 10 cori provenienti da 5 regioni italiane: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Sicilia. Affronteranno 12 competizioni in 4 categorie: polifonia sacra a cappella originale d'autore, cori di voci bianche, repertorio vocal pop-jazz-gospel-spiritual e gruppi vocali. Siamo particolarmente contenti di partire con questa edizione, perché il Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” è la manifestazione che apre la stagione dei concorsi nazionali e quindi si respira un momento di grande ripresa e ci impegneremo affinché il Concorso assolva a questo compito di essere motore per la coralità italiana. Tutti gli appassionati si ritroveranno a Vittorio Veneto il 28 e il 29 maggio e potranno vivere i fermenti culturali e musicali della ripresa del canto corale. Abbiamo bisogno del canto e del cantare, perché ci fa bene: questo valore è stato espresso anche nell'incontro al Ministero in occasione della settimana della Musica a scuola, in cui FENIARCO che è partner in questa iniziativa ha ribadito l'importanza della coralità come strumento di formazione ed educazione delle nuove generazioni e questo ci spinge a continuare a sognare di avere un coro per ogni scuola. Cantare è un patrimonio per la nostra società, e come tutti i patrimoni va amministrato bene e fatto crescere, perché il coro ha la capacità di coinvolgere e orientare verso prospettive di bellezza, armonia e pace. Con questi propositi apriamo la 55a edizione del Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” e invitiamo tutti a venire a Vittorio Veneto per festeggiare con noi.”

Ettore GALVANI, Presidente FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali) sottolinea alcuni aspetti:

“Da sempre sosteniamo che il canto corale apre le menti dei ragazzi fin dalle scuole dell'infanzia, ognuno di noi ha fatto della coralità un modus vivendi e il Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” è un esempio fulgido di questa prospettiva: 55 edizioni in cui un'Amministrazione crede in una manifestazione che spesso viene ritenuta residuale, marginale. Ma ricordiamo che la coralità organizza, crea occasioni di musica gratuita, fa cantare i paesi, le montagne, mette in essere e fa risuonare musica di altissimo livello che diversamente non sarebbe mai riprodotta. Io ringrazio quindi il Direttore Artistico e la Città di Vittorio Veneto per questo, soprattutto in questo tempo di ripresa faticosa in cui gli organici sono sottoposti a difficoltà evidenti, che solo grazie alla tenacia e alla passione vengono superate. Ringrazio anche gli sponsor, perché certe manifestazioni non stanno in piedi da sole e l'apporto di queste realtà diventa essenziale.”

:::

IL CONCORSO IN PRESENZA E ONLINE

L’ingresso per assistere in presenza al Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” è libero. La prenotazione è obbligatoria per il concerto del Coro Giovanile Italiano e per il Concerto Finale contattando lo IAT Vittorio Veneto / Orari: lun-sab 9.30-12.30, 15.00-18.00 dom 9.30-12.30

+39 0438 57243 - iat@comune.vittorio-veneto.tv.it

La diffusione in diretta web del Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” sui canali social del Comune di Vittorio Veneto, grazie al fondamentale apporto del Consorzio di Tutela Prosecco DOC, permetterà poi a tutti gli interessati di seguire a distanza le fasi del Concorso.

La trasmissione sarà visibile sui seguenti canali digitali:
www.facebook.com/cncvittorioveneto
www.facebook.com/comunevittorioveneto
www.youtube.com/comunevittorioveneto

:::

55° Concorso Nazionale “Trofei Città di Vittorio Veneto”
28 e 29 maggio 2022
Duomo di Serravalle, Pieve di Sant’Andrea di Bigonzo e Teatro Lorenzo Da Ponte
Ingresso libero

:::

torna all'inizio del contenuto